"Igor è in quel casolare", maxi blitz dei carabinieri all'alba

La segnalazione di una persona somigliante al supericercato ha fatto scattare l'allarme delle forze dell'ordine riminesi

Foto archivio

Mattinata di tensione, quella di sabato, nelle campagne di Vergiano da dove era arrivata la segnalazione della presenza di un uomo somigliante a "Igor il Russo", il supericercato che sta tenendo in scacco le forze dell'ordine nelle campagne tra Ravenna, Bologna e Ferrara. Secondo quanto emerso, in un casolare abbandonato lungo la Marecchiese era stato visto un personaggio sospetto, che si aggirava tra le mura diroccate, e alle 7 di sabato è scattato il blitz. Una trentina di carabinieri, armati e con giubbotti antiproiettili, hanno circondato la struttura passandola al setaccio ma, al suo interno, non sarebbero stati trovati riscontri sulla presenza del killer di Budrio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      In migliaia per il ‘battesimo’ del nuovo passaggio ciclopedonale di via Roma - FOTO

    • Cronaca

      Spari contro la casa di un noto commercialista, intimidazione al professionista

    • Cronaca

      Primo maggio di libertà per una tartaruga marina: dopo la cura, il rilascio

    • Cronaca

      Novemila persone alla "Rimini Marathon": vince l’azzurro Daniele Meucci

    I più letti della settimana

    • Morto dopo aver bevuto dell'acido, sequestrati i lotti di aranciata

    • Distrazione fatale, beve da una bottiglietta che conteneva liquido corrosivo

    • Morto dopo aver bevuto acido, spuntano nuovi elementi investigativi

    • Trovato a terra in una pozza di sangue, giallo a San Giuliano

    • Bambino di 2 mesi picchiato e ridotto a un vegetale, genitori a processo

    • Sfregiata con l'acido, Gessica ed Eddy faccia a faccia per la prima udienza del processo

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento