"Igor è in quel casolare", maxi blitz dei carabinieri all'alba

La segnalazione di una persona somigliante al supericercato ha fatto scattare l'allarme delle forze dell'ordine riminesi

Foto archivio

Mattinata di tensione, quella di sabato, nelle campagne di Vergiano da dove era arrivata la segnalazione della presenza di un uomo somigliante a "Igor il Russo", il supericercato che sta tenendo in scacco le forze dell'ordine nelle campagne tra Ravenna, Bologna e Ferrara. Secondo quanto emerso, in un casolare abbandonato lungo la Marecchiese era stato visto un personaggio sospetto, che si aggirava tra le mura diroccate, e alle 7 di sabato è scattato il blitz. Una trentina di carabinieri, armati e con giubbotti antiproiettili, hanno circondato la struttura passandola al setaccio ma, al suo interno, non sarebbero stati trovati riscontri sulla presenza del killer di Budrio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Componente della baby gang arrestato a Rimini dai carabinieri

  • Cronaca

    Sbalzato dal calesse trainato dal cavallo imbizzarrito: panico durante i festeggiamenti

  • Cronaca

    Aggredito sotto casa con lo spray al peperoncino e rapinato

  • Cronaca

    In 10mila sulla spiaggia del Bikini di Cattolica per la serata con Ralf

I più letti della settimana

  • "I passeggeri filmavano col cellulare l'agonia del ragazzo investito dal treno"

  • Dramma sui binari: ragazzo travolto da un treno nella stazione di Riccione

  • Sbalzato dal calesse trainato dal cavallo imbizzarrito: panico durante i festeggiamenti

  • Costretta a vivere con un campo nomadi di fronte a casa, lo sfogo di una riminese

  • Individuati ed arrestati gli autori della sparatoria di Santarcangelo

  • Sesso, prostituzione e ricatti: un filo lega l'omicidio di Makha Niang ai due albanesi arrestati

Torna su
RiminiToday è in caricamento