"Igor è in quel casolare", maxi blitz dei carabinieri all'alba

La segnalazione di una persona somigliante al supericercato ha fatto scattare l'allarme delle forze dell'ordine riminesi

Foto archivio

Mattinata di tensione, quella di sabato, nelle campagne di Vergiano da dove era arrivata la segnalazione della presenza di un uomo somigliante a "Igor il Russo", il supericercato che sta tenendo in scacco le forze dell'ordine nelle campagne tra Ravenna, Bologna e Ferrara. Secondo quanto emerso, in un casolare abbandonato lungo la Marecchiese era stato visto un personaggio sospetto, che si aggirava tra le mura diroccate, e alle 7 di sabato è scattato il blitz. Una trentina di carabinieri, armati e con giubbotti antiproiettili, hanno circondato la struttura passandola al setaccio ma, al suo interno, non sarebbero stati trovati riscontri sulla presenza del killer di Budrio.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La magia del Circo per festeggiare l'arrivo dello chef numero 1 al mondo Massimo Bottura

  • Cronaca

    Guardia di Finanza, un anno a tutto campo: lotta ai "furbetti" del fisco

  • Cronaca

    Lotta ai "pallinari", agli sbandati e al degrado: maxi controlli della Polizia, un arresto e 10 denunce

  • Sport

    Enea Bastianini festeggia il primo posto al Gran Premio di Catalunya

I più letti della settimana

  • Si preannuncia uno spettacolo da brividi: ecco l'eclissi di luna più lunga del secolo

  • Prima chiama la moglie, dopo poche ore viene trovato morto in un dirupo

  • Tromba d'aria si abbatte sulla spiaggia, volano lettini, attrezzature e gonfiabili

  • Esplode la fognatura, i liquami si riversano nel sottopasso

  • L'intera riviera va in tilt, insieme alle fogne, per 50 millimetri di pioggia

  • Aperti gli scarichi fognari in mare, stop ai tuffi per i liquami

Torna su
RiminiToday è in caricamento