Ricollocazione dei dipendenti provinciali in Comune: sospesi i concorsi per le assunzioni

In attesa dell'approvazione del disegno di riforma costituzionale, in capo alle Province verranno mantenute solo alcune delle funzioni attualmente svolte, mentre le altre competenze dovranno essere ripartite tra Regioni e Comuni e con esse il personale

L’Ufficio Concorsi del Comune di Rimini comunica di aver temporaneamente sospeso lo svolgimento del concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di 3 istruttori direttivi cat. D. Si tratta di una decisione presa alla luce di quanto disposto dalla recente Legge di Stabilità per il 2015, che prevede l’avvio delle procedure di mobilità per i dipendenti provinciali dichiarati in esubero ed obbliga gli enti locali a destinare le risorse per le assunzioni all’assorbimento del predetto personale.

Infatti, in attesa dell’approvazione del disegno di riforma costituzionale, in capo alle Province verranno mantenute solo alcune delle funzioni attualmente svolte, mentre le altre competenze dovranno essere ripartite tra Regioni e Comuni e con esse il personale. Nondimeno, la Legge di Stabilità prevede fin da subito il collocamento in mobilità di una quota del personale provinciale in servizio pari al 50%, personale che dovrà essere ricollocato presso gli altri enti locali (Comuni e Regioni). In tale ottica la Legge prevede per i Comuni il divieto di procedere per gli anni 2015 e 2016 ad assunzioni di personale a tempo indeterminato, proprio per agevolare la ricollocazione del personale delle Province in esubero.

La decisione di sospendere temporaneamente lo svolgimento della procedura concorsuale deriva pertanto dalla presa d’atto della scelta operata dal Legislatore, di privilegiare, ove possibile, la ricollocazione del personale provinciale già in servizio, in attesa di conoscere gli sviluppi delle riforme in itinere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento