Abusivismo commerciale, centinaia di prodotti recuperati dalla polizia sulla battigia

La squadra Nautica ha iniziato a eseguire numerosi controlli del territorio e, in particolare, sulla spiaggia tra Bellariva e Miramare

Primi caldi e spiaggia che inizia ad affollarsi di turisti e, di conseguenza, anche di venditori abusivi. Con l'arrivo dell'estate, di pari passo sono arrivate anche le segnalazioni dei mercatini sulla battigia facendo scattare i controlli delle forze dell'ordine. Nella mattinata di mercoledì, il personale della squadra Nautica della polizia di Stato ha effettuato un blitz sulla spiaggia tra Bellariva e Miramare e, alla vista delle divise, è scattato il fuggi fuggi generale dei vu cumprà che hanno abbandonato sulla sabbia la loro mercanzia. Oltre 800 gli articoli recuperati tra cui 150 borse contraffatte, 95 occhiali anche loro falsi, 20 asciugamani, 22 orologi e 620 tra accessori di abbigliamento, collanine e bracciali.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

Torna su
RiminiToday è in caricamento