Accoltellamento di Miramare, individuati due aggressori del tunisino

Bloccati dagli agenti della polizia di Stato, sono entrambi bengalesi e clandestini in Italia

Sono stati individuati dagli agenti della polizia di Stato, nella giornata di martedì, due degli autori dell'aggressione ai danni di un tunisino 27enne avvenuta lunedì notte a Miramare. Una storia dai contorni ancora poco chiari, dal momento che la vittima era sotto l'effetto dell'alcol, secondo cui il nordafricano già noto alle forze dell'ordine per un piccolo giro di spaccio sarebbe stato circondato da un gruppo di altri stranieri che lo hanno ferito al colto e al collo. A finire nella rete del personale della Questura di Rimini sono stati due bengalesi, denunciati a piede libero per l'aggressione, e risultati clandestini in Italia e per i quali sono partite le pratiche per l'espulsione. Sono ancora in corso le indagini per individuare gli altri aprtecipanti all'aggressione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il suo cuore si spegne davanti agli occhi degli amici: muore a 22 anni

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Coronavirus, i contagi tornano a salire: 12 nuovi casi

  • Ecco la nuova spiaggia di Rimini: 18 metri quadri a ombrellone, apertura fino alle 22 e ok al delivery

  • Colpo al traffico di "bianca": arrestato pusher con più di 300 grammi di cocaina

Torna su
RiminiToday è in caricamento