Caricano di legna le stufe e vanno a dormire, si sprigiona un violento rogo

Momenti di paura nella notte tra lunedì e martedì in una abitazione di Poggio Torriana

In un primo momento, quando le fiamme hanno iniziato a divampare, si è temuto il peggio per il violento rogo che si era sprigionato in una abitazione di Poggio Torriana. L'incendio è scoppiato verso le 3 in via Roma facendo accorrere le autobotti dei vigili del fuoco con il personale del 115 che ha lavorato per diverse ore prima di riusicre a spegnerlo. Secondo quanto emerso, i residenti avevano caricato al massimo le stufe che riscaldavano la casa per poi andare a dormire. Nella notte, l'intenso calore ha fatto prendere fuoco a una canna fumaria e le scintille fuoriuscite dal camino sono finite su una legnaia esterna all'abitazione che, a sua volta, si è incendiata. Tanta paura per i residenti ma non si sono registrati feriti o intossicati. Sul posto è intervenuta anche una pattuglia dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • A Le Iene la verità di Miradossa: "Pantani ucciso per portargli via 20mila euro"

Torna su
RiminiToday è in caricamento