Coltello alla gola rapina la titolare di un bar del centro storico e un avventore

Il malvivente ha puntato la lama contro le due vittime per poi fuggire col bottino di pochi euro

Foto archivio

Verso l'1.30 della notte tra mercoledì e giovedì, la titolare di un bar di piazza Tre Martiri e un avventore sono stati rapinati. Da una prima ricostruzione è emerso che il malvivente aveva prima preso di mira il cliente che, coltello alla gola, era stato costretto a consegnare poche decine di euro. Non contento dell'ammontare del bottino, il rapinatore è tornato indietro e, sempre puntando la lama alla titolare, ha sfilato dalla cassa i contanti per 110 euro. Nella fuga, però, è stato notato da una pattuglia dell'esercito con i militari che lo hanno bloccato e chiesto l'intervento della Volante della polizia di Stato. A finire in manette è stato un ravennate 34enne.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Il caffè troppo "nero" di un imprenditore: scoperta evasione per tre milioni di euro

  • Rimini-Cesena, tensioni sul lungomare dopo la partita: massiccio intervento delle forze dell'ordine

Torna su
RiminiToday è in caricamento