Coppia di rapinatori ancora in azione, svaligiata una profumeria

Quarto colpo in pochi giorni per i due malviventi che stanno mettendo a ferro e fuoco le attività commerciali di Rimini

Una coppia scatenata quella che, nella prima serata di venerdì, ha messo a segno l'ennesima rapina a Rimini. Dopo quella ai danni della farmacia di viale Pascoli, al supermercato Crai di via Dario Campana, e alla farmacia di via Marecchiese, i due rapinatori sono entrati in azione nuvamente nella profumeria Tigotà di via Tosi. I malviventi, entrambi con accento meridionale, hanno messo a segno l'ennesimo colpo verso le 19.30. Armati del solito coltello, e col volto coperto da dei caschi, hanno minacciato i dipendenti all'ora di chiusura per impossessarsi del contenuto delle casse. Un bottino di circa 400 euro, arraffato in fretta e furia mentre minacciavano i presenti con una lama, una volta ottenuto il quale sono fuggiti in tutta fretta mentre, dalla profumeria, è partito l'allarme che ha fatto arrivare sul posto le pattuglie di carabinieri e polizia di Stato. I malviventi, però, erano già riusciti a far perdere le loro tracce e, gli inquirenti dell'Arma, hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili alle indagini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento