Fiamme nel bivacco degli sbandati, intervenuti i vigili del fuoco

Strada chiusa dai carabinieri per permettere i soccorsi nel pertugio utilizzato come rifugio di fortuna

Intervento dei vigili del fuoco, nella tarda mattianta di venerdì, lungo le banchine del porto di Rimini dove è scoppiato un principio d'incendio. L'allarme è scattato intorno alle 13.15 quando, da via Savonarola, si è visto spuntare un pennacchio di fumo. Sul posto è accorsa l'autobotte e, il personale del 115, è sveso lungo l'argine del Marecchia per capire cosa fosse successo. Sotto la scalinata, in mezzo al degrado che contraddistingue la zona, qualche sbandato aveva allestito un rifugio di fortuna in un pertugio delle mura. A prendere fuoco, secondo quanto emerso, è stato un bivacco di fortuna dove qualcuno aveva acceso un braciere. E' stato richiesto l'intervento dei carabinieri, temendo che in quell'anfratto dove in passato erano già stati trovati dai cadaveri di sbandati. Spente le fiamme, si è proceduto a un sopralluogo che, però, non ha dato esito.

Potrebbe interessarti

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • Come pulire e igienizzare i bidoni della spazzatura

  • Dolori al collo e schiena? Ecco gli esercizi da fare mentre sei al lavoro

I più letti della settimana

  • Jovanotti fa scatenare 40mila fan sulle note dei suoi successi, Romagna mia e l'omaggio a Lucio Dalla

  • Esce dalla farmacia e viene travolto da un'auto, grave un uomo

  • Matrimonio in Comune per Erika e Igor, il primo "sì" della coppia che sarà sposata da Jovanotti

  • Le 'polpette di mammà' come a casa: la prima polpetteria della Romagna apre a Rimini

  • Calendario scolastico 2019/2020, dal primo all'ultimo giorno di scuola. Le vacanze di Natale inizieranno il 24 dicembre

  • Nuove aperture degli scarichi fognari in mare, niente tuffi fino a giovedì

Torna su
RiminiToday è in caricamento