Il "Di Più" ha sfidato il mare in tempesta, quattro i morti nel naufragio

Il Bavaria da 15 metri era partito da Marina di Ravenna nonostante il bollettino delle avverse condizioni meteo

Sarà l'inchiesta, aperta dalla Procura della Repubblica di Rimini, a dover chiarire le cause che hanno portato al naufragio del "Di Più", il Bavaria a vela da 15 metri che è andato a schiantarsi contro gli scogli del porto nel pomeriggio di martedì. Al momento, il pubblico ministero che indaga su quanto accaduto ha aperto un fascicolo, a carico di ignoti, dove si ipotizza il reato di naufragio colposo e si sta valutando se sottoporre i cadaveri all'esame autopticoNella tragedia hanno perso la vita quattro persone, sui 6 che formavano l'equipaggio, con gli unici due superstiti salvati in extremis da Capitaneria e vigili del Fuoco. Secondo i primi accertamenti l'imb