Elezioni europee, incontro con Cgil: i sindacati lanciano un appello al voto e le richieste ai candidati

Le parti sociali chiedono ai deputati che verranno eletti "un piano straordinario per gli investimenti in infrastrutture e reti da finanziare attraverso il ricorso ad un Eurobond per la crescita"

Il 22 maggio alle ore 17 nella Cineteca Comunale di Rimini un incontro di Cgil per parlare di Europa. "Alla vigilia delle elezioni Europee, un'occasione per sostenere la necessità di un'Europa più forte, solidale, contro le disuguaglianze sociali e fondata sul lavoro", spiega il sindacato. Interverranno Elly Schlein, Europarlamentare uscente e Luigi Giove, Segretario generale CGIL Emilia Romagna

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In vista del voto alle prossime elezioni europee dal 23 al 26 maggio, Cgil, Cisl e Uil e Confindustria hanno firmato un “appello per l’Europa” rivolto agli elettori e alle forze politiche, esortando i cittadini ad andare a votare per sostenere la propria idea di futuro e difendere la democrazia, i valori europei, la crescita economica sostenibile e la giustizia sociale. Partendo dalla centralità del lavoro nell'appello vengono anche indicate le priorità d'azione. Tra le richieste ai deputati che verranno eletti: un piano straordinario per gli investimenti in infrastrutture e reti, da finanziare attraverso il ricorso ad un “Eurobond per la crescita” e “l’esclusione della spesa nazionale di cofinanziamento dei progetti europei dai vincoli del Patto di stabilità”. Altre proposte riguardano la politica industriale europea, la richiesta di armonizzare i sistemi fiscali, lo sviluppo del dialogo sociale e la contrattazione, la creazione di un percorso europeo di politiche attive del lavoro. Inoltre il richiamo ad “una effettiva politica comune in grado di governare i processi migratori”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Guardia di finanza scopre una "furbetta" del reddito di cittadinanza: denunciata una 60enne

  • Stop ai voli, discoteche e mascherine: le novità del nuovo decreto

  • Il marchio Cocoricò torna sotto la piramide: ad acquistare il brand Enrico Galli

  • Si tuffa con gli amici ma non riemerge: dopo due giorni di agonia muore un ragazzo di 19 anni

  • Medico ubriaco sul monopattino va a sbattere contro l'ambulanza

  • Coronavirus, 7 nuovi casi nel riminese: quattro rientrati dall'estero

Torna su
RiminiToday è in caricamento