menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Ex manager perde il lavoro e inizia a spacciare cocaina, arrestato dai carabinieri

L'uomo è stato sorpreso il 31 dicembre mentre cedeva lo stupefacente a due clienti della Repubblica di San Marino

Perso il lavoro di manager per una catena della grande distribuzione, un 44enne originario di Bologna e residente a Coriano ha avviato l'attività di pusher. L'uomo, nella serata di Capodanno, è stato notato da una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Riccione mentre confabulava, nelle strade di Coriano, con due persone. I militari dell'Arma si sono insospettiti e, appena si sono avvicinati al gruppetto, il 44enne ha gettato un pacchetto sospetto. Recuperato dai carabinieri, è risultato contenere 30 grammi di cocaina. Gli acquirenti, di nazionalità sammarinese, sono stati segnalati mentre per l'ex manager, che già in passato aveva avuto problemi legati agli stupefacenti e per questo licenziato, è stato arrestato con l'accusa di detenzione e spaccio.

Potrebbe interessarti

Commenti (1)

  • fiuto per gli affari

Più letti della settimana

  • Cronaca

    Sangue e morte sul lungomare di Rimini, uomo ucciso davanti al ristorante

  • Cronaca

    Un movente agghiacciante per l'omicidio di Petrit Nikolli a Rivabella

  • Incidenti stradali

    Contromano sul lungomare, cicloamatori falciati da uno scooterone

  • Cronaca

    Catturati dopo una fuga di 300 chilometri i killer dell'idraulico ucciso a Rivabella

Torna su