Caso Gessica Notaro, Tavares si proclama innocente e ricorre in Cassazione

L'ex compagno della miss riminese sta scontando 15 anni di carcere a Bologna

Gessica Notaro in una delle foto che ha postato della vacanza di questi giorni a Capri

Edson Tavares continua a professarsi innocente. L'ex fidanzato di Gessica Notaro, che sta scontando dietro le sbarre del carcere di Bologna la condanna in appello a 15 anni, accusato di aver sfregiato la miss riminese con l'acido, ricorre in Cassazione tramite i suoi avvocati. I difensori, Riccardo Luzi ed Alessandro Pinzari, hanno presentato ieri il ricorso. Gli avvocati hanno stilato un corposo dossier di cinquanta pagine e l'impugnazione contempla tutti i capi di imputazione e i punti evidenziati dalla difesa sono in particolare sei che vanno dalla violazione dei principio ‘ne bis in idem’, la mancata ammissione al rito abbreviato condizionato, la carente contraddittoria ed erronea motivazione, il travisamento delle prove, la mancata assoluzione dell’imputato, il ragionevole dubbio e l’eccessivo rigore della pena.

Gessica Notaro, il Comune di Rimini di costituisce parte civile

La difesa punta all'annullamento di ogni dispositivo, impresa ardua ma ora la parola spetterà ai giudici supremi. Invece, nessun commento sul profilo social di Gessica Notaro, la showgirl ha trascorso dei giorni a Capri per un torneo sportivo e ha condiviso i momenti sulla sua pagina Facebook.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Bussano per eseguire lo sfratto, ingegnere si lancia dal terzo piano e muore

  • Falciata mentre passeggia con il figlio, mamma perde la vita

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Arriva l'ufficiale giudiziario per lo sfratto, professionista si lancia nel vuoto

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

Torna su
RiminiToday è in caricamento