Rimini in corsa per ospitare l'Adunata degli Alpini nel 2020

La candidatura della città ha superato il primo vaglio degli Organismi Direttivi Nazionali dell’Associazione Nazionale Alpini

Sarà resa nota nel giro di qualche settimana la sede scelta per l’Adunata Nazionale degli Alpini 2020. Anche la città di Rimini è in corso per ospitare l’evento e tale scopo la Giunta comunale nell’ultima seduta ha approvato un protocollo d’Intesa a supporto della promozione della candidatura che coinvolge oltre all’Amministrazione riminese anche la Provincia, i Comuni di Riccione, Bellaria, Cattolica e Misano e Destinazione Romagna. La candidatura di Rimini, che concorre ad ospitare l’evento insieme a Firenze, Verona e Torino, ha superato il primo vaglio degli Organismi Direttivi Nazionali dell’Associazione Nazionale Alpini che nel giro di qualche settimana ufficializzerà la sede scelta per un appuntamento che muove oltre mezzo milione di persone. Il protocollo d’intesa sottoscritto dalla Giunta impegna il Comune di Rimini a fornire strutture e materiali per l’organizzazione dell’Adunata; a Destinazione Romagna e agli altri Comuni coinvolti il compito di cooperare in particolare nella promozione dell’evento e supportare gli organizzatori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento