Missionario riminese torna da Cuba malato di Dengue, ricoverato all'Infermi

Il religioso ha iniziato a sentirsi male poco prima di Ferragosto al rientro dal paese caraibico dove svolge la sua missione

E' ricoverato nel reparto Infettivi, dove comunque le sue condizioni non destano preoccupazioni nei medici, un missionario riminese 67enne colpito dalla Dengue. Il religioso, tornato a Rimini da Cuba dove svolge la sua missione, alla vigilia di Ferragosto ha iniziato ad accusare una forte febbre e dolori alle articolazioni tanto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorsi. I medici dell'Infermi, dopo aver scoperto che il 67enne era tornato recentemente dal paese caraibico, hanno deciso di effettuare alcuni esami specifici scoprendo il virus e facendo così scattare i protocolli del caso. La Dengue si trasmette attraverso la puntura delle zanzare e, in collaborazione con Anthea, è stata effettuata una disinfestazione ambientale nei luoghi dove il missionario si è recato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Sette persone raccontano la loro esperienza con il coronavirus, c'è anche don Alessio Alasia

Torna su
RiminiToday è in caricamento