Sospetto caso di meningite, 15enne in gravissime condizioni all'Infermi

Scattato il piano di profilassi nella scuola frequentata dal ragazzino, si attendono i risultati degli esami

E' stato ricoverato d'urgenza nella giornata di giovedì, per un sospetto caso di meningite, un ragazzino 15enne di Santarcangelo. Il giovane, studente del Molari, è in condizioni molto gravi per una forma particolarmente aggressiva della malattia e, al momento, la prognosi è riservata tanto che si troverebbe in coma all'Infermi di Rimini. E' già scattato il piano di profilassi nell'istituto superiore santarcangiolese mentre, dal nosocomio riminese, si attendono i risultati di laboratorio per accertare il ceppo della meningite. "Come da protocollo - ha spiegato la preside, Maria Rosa Pasini - ho avvisato i genitori, gli alunni e i professori della classe del 15enne e si sono sottoposti alla profilassi. Attorno a questo caso di sospetta meningite si è creata una vera e propria psicosi tanto che, venerdì mattina, l'istituto è mezzo vuoto ma, al momento, la situazione è sotto controllo. La cosa più importante è che l'alunno malato si riprenda".

+++ SEGUONO AGGORNAMENTI +++

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapine, spaccio e droga "taroccata" alla festa del Bikini di Cattolica

  • Cronaca

    Si presenta in banca dicendo che è una rapina, il cassiere molla il malloppo

  • Cronaca

    Operazione "Movida Sicura" per i carabinieri della Compagnia di Rimini

  • Cronaca

    Componente della baby gang arrestato a Rimini dai carabinieri

I più letti della settimana

  • "I passeggeri filmavano col cellulare l'agonia del ragazzo investito dal treno"

  • Dramma sui binari: ragazzo travolto da un treno nella stazione di Riccione

  • Sbalzato dal calesse trainato dal cavallo imbizzarrito: panico durante i festeggiamenti

  • Rapine, spaccio e droga "taroccata" alla festa del Bikini di Cattolica

  • Sesso, prostituzione e ricatti: un filo lega l'omicidio di Makha Niang ai due albanesi arrestati

  • Si getta nel Po per farla finita, si cerca nel fiume il corpo di una riminese

Torna su
RiminiToday è in caricamento