Sorpresi dal buio su un sentiero impraticabile, recuperati dai vigili del fuoco

Coppia di escursionisti in mountain bike costretti a chiedere aiuto per riuscire a ritornare al loro albergo

E' stato necessario l'intervento del personale del 115 che, con la Campagnola, sono dovuti andare a recuperare due escursionisti nel tardo pomeriggio di domenica. La coppia, marito e moglie, alloggiavano in un albergo di Verucchio e sono poi usciti per una passeggiata in mountain bike nella zona di Uffogliano. Rimasti impantanati nel fango di un sentiero, e sorpresi dal buio, hanno perso l'orientamento non riuscendo più a ritrovare la via del ritorno. Hanno così chiesto aiuto ai vigili del fuoco che, dopo essere riusciti a localizzarli, hanno utilizzato il fuoristrada per recuperare la coppia e le loro due ruote per riportarli al loro albergo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ah! ah! ah! hanno preso l'ippovia che collega Montebello a uffugliano (giungla di castagni). nota bene che lì c'è praticamente solo un cimitero con chiesetta. ma da dove viene sta gente?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Morto sull'Adriatica, Fabio tornava a casa dopo aver trascorso la serata con la fidanzata

  • Cronaca

    "Non vi do i documenti: sono dell'Isis", arrestato un 21enne per resistenza

  • Cronaca

    Rovinosa caduta con lo scooter, bambino di 11 anni finisce in ospedale

  • Cronaca

    Guidatori indisciplinati, oltre 200 quelli beccati al volante col telefonino

I più letti della settimana

  • Sangue sulle strade, 19enne perde la vita in un drammatico frontale

  • Carabiniere libero dal servizio muore carbonizzato nella sua auto

  • Ritrovato senza vita nella sua abitazione, era morto da giorni

  • Drammatico schianto, perde la vita carbonizzato tra le fiamme dell'abitacolo

  • Preso a sprangate da quelli che voleva derubare, parapiglia in centro storico

  • Notte di paura: pistola in faccia a una coppia che cammina sul lungomare

Torna su
RiminiToday è in caricamento