Sorpresi dal buio su un sentiero impraticabile, recuperati dai vigili del fuoco

Coppia di escursionisti in mountain bike costretti a chiedere aiuto per riuscire a ritornare al loro albergo

E' stato necessario l'intervento del personale del 115 che, con la Campagnola, sono dovuti andare a recuperare due escursionisti nel tardo pomeriggio di domenica. La coppia, marito e moglie, alloggiavano in un albergo di Verucchio e sono poi usciti per una passeggiata in mountain bike nella zona di Uffogliano. Rimasti impantanati nel fango di un sentiero, e sorpresi dal buio, hanno perso l'orientamento non riuscendo più a ritrovare la via del ritorno. Hanno così chiesto aiuto ai vigili del fuoco che, dopo essere riusciti a localizzarli, hanno utilizzato il fuoristrada per recuperare la coppia e le loro due ruote per riportarli al loro albergo.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ah! ah! ah! hanno preso l'ippovia che collega Montebello a uffugliano (giungla di castagni). nota bene che lì c'è praticamente solo un cimitero con chiesetta. ma da dove viene sta gente?

Notizie di oggi

  • Economia

    Benvenuti nell'era della Digital Experience: con Be-Wizard! si traccia la direzione del neo-marketing

  • Sport

    Karate, Lisa Pivi si conferma campionessa europea nella specialità del kata

  • Economia

    Alternanza scuola-lavoro: al via gli 80 progetti in Hera per la formazione degli studenti

  • Cronaca

    Arruolarsi in Guardia di Finanza: pubblicati i bandi di concorso

I più letti della settimana

  • Confermata la diagnosi di meningite, 15enne in coma all'Infermi di Rimini

  • I genitori entrano in casa e trovano il figlio a terra senza vita

  • Sospetto caso di meningite, 15enne in gravissime condizioni all'Infermi

  • Legata e rapinata nella sua abitazione, vittima sotto choc soccorsa dall'ambulanza

  • Delusione d'amore, decide di farla finita nel giorno di San Valentino

  • Ritrovato il corpo nudo e senza vita di una donna lungo il Marecchia

Torna su
RiminiToday è in caricamento