I no vax in rivolta contro la Riviera: "Non andate in vacanza a Rimini"

Parte dal Trentino Alto Adige una campagna di boicottaggio dopo l'ordinanza che prevede le multe per i bambini non in regola con gli obblighi vaccinali

Parte dal Trentino Alto Adige la campagna dei no-vax di boicottaggio contro la riviera riminese dopo l'ordinanza del Comune che rende definitive le multe per i bambini nella fascia 0-6 anni non in regola con gli obblighi vaccinali, ma che frequentano la scuola.

post vaccini - boicottaggio riviera-2

Obblighi vaccinali: le multe diventano definite: 50 euro al giorno

Un post facebook condiviso dal Coordinamento regionale Trentino Alto Adige dei genitori per la libertà di scelta diventato subito virale e che ha fatto il giro della Rete. In sostanza, viene lanciato un appello a tutti i genitori contrari ai vaccini di non andare in vacanza a Rimini fino a quando non venga revocata l'ordinanza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente in A14, automobilista perde la vita in un drammatico schianto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Prende male le misure, camionista incastrato nel sottopassaggio

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Incidente fra tre auto, grave un uomo estratto dalle lamiere

Torna su
RiminiToday è in caricamento