Finge di giocare alla slot machine per scassinare la gettoniera

Le manovre del malvivente non sono passate inosservate al gestore della sala giochi che è stato aggredito dallo straniero

Serata agitata in una sala giochi di Marina Centro dove, un malvivente, ha aggredito il titolare che lo aveva sorpreso a rubare. Secondo quanto emerso il ladro, un romeno 30enne già noto alle forze dell'ordine, era entrato nel locale per poi sedersi a una slot machine facendo finta di giocare. In realtà, armato di un mandrino modificato, lo straniero ha iniziato ad armeggiare fino a scassinare la gettoniera per poi impossessarsi del denaro in essa contenuto. Le manovre non sono passate inosservate al proprietario che è intervenuto per bloccarlo ma, per tutta risposta, il 30enne ha reagito violentemente colpendolo con pugni e calci. Solo l'intervento di un altro avventore, in difesa del titolare della sala giochi, ha permesso di bloccare l'esagitato mentre, attirata dalle urla, è intervenuta anche una pattuglia delle Volanti che si trovava in zona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante l'intervento degli agenti, il moldavo ha continuato a dimenarsi e a scalciare fino a quando, non senza difficoltà, il personale della polizia di Stato è riuscito ad ammanettarlo e a portarlo in Questura. Negli uffici di corso d'Augusto è emerso che il 30enne era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine e che, la sua specialità, era proprio quella di scassinare le slot machine nelle varie sale giochi e scommesse. Arrestato per il reato di rapina impropria, e denunciato a piede libero per possesso di arnesi da scasso, dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima mercoledì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento