Rogo nella notte, distrutto il tetto della scuola elementare

Intervento dei vigili del fuoco che hanno lavorato per oltre 5 ore prima di spegnere l'incendio

Foto archivio

E' scoppiato poco dopo l'1, nella notte tra giovedì e venerdì, un incendio che ha interessato la scuola elementare di via Bidente a Rimini. Le fiamme, secondo i primi accertamenti, sarebbero partite dal sotto tetto della mensa e non sono di origine dolosa. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco che, con gli idranti dopo aver scoperchiato il tetto interessato, hanno lavorato fino alle 6 del mattino per spegnere il rogo che ha causato anche alcuni piccoli danni strutturali. Nella mattianta di venerdì, le lezioni sono state sospese mentre, dal Comune, spiegano che sabato i bambini saranno regolarmente sui banchi. In via Bidente, per gli accertamenti di rito, è intervenuta anche una pattuglia della polizia di Stato.

Dalle prime ricostruzioni sembra che la causa probabile sia da imputarsi al riscaldamento del materiale sottostante la guaina impermeabile su cui erano al lavoro gli operai della ditta costruttrice. Un intervento che avrebbe surriscaldato lo speciale materiale isolante sottostante innescando l’incendio, che si è manifestato solo molte ore dopo la sospensione dei lavori e che ha riguardato un’area limitata, di circa 4 – 5 metri quadri di superficie. Gli operai sono già al lavoro per riparare i danni. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Santarcangelo piange la scomparsa della giovane mamma falciata dal suv

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • A Le Iene la verità di Miradossa: "Pantani ucciso per portargli via 20mila euro"

Torna su
RiminiToday è in caricamento