Maltempo, sfuriata di vento: tantissime piante piegate in modo irrimediabile

Sono gli alberi e i rami caduti a creare le maggiori criticità in queste ore e a tenere impegnati i tecnici di Anthea, impegnati dalle prime ore di lunedì per risolvere le situazioni più complesse

La situazione sul ponte di Tiberio lunedì mattina

Sono gli alberi e i rami caduti a creare le maggiori criticità in queste ore e a tenere impegnati i tecnici di Anthea, impegnati dalle prime ore di lunedì per risolvere le situazioni più complesse. Si è registrata la caduta di diversi olivi di boemia sul lungomare nord e di tamerici sul lungomare sud, mentre alcune piante sono state piegate dal vento in modo irrimediabile.

Sono state decine le piante – sia su suolo pubblico, sia in aree private – che sono crollate o si sono inclinate, provocando anche difficoltà alla circolazione stradale. In particolare un pino di un’abitazione è caduto sulla linea filobus che percorre viale Regina Margherita, bloccando il trasporto pubblico. Anthea è stata allertata anche per un platano in via Palotta a Viserba, caduto verso la parete di un palazzo.

Altre situazioni particolarmente complesse in via Gioia, dove un pino di grosse dimensioni è caduto occupando tutta la sede stradale e in via Destra del porto, dove una pianta si è inclinata appoggiandosi su un fabbricato. Per quanto riguarda le strade, oltre ai numerosi cartelli di vario tipo piegati o abbattuti dal vento, si è registrato uno smottamento lungo la via Montecieco, a cui è già stato posto rimedio riportando la situazione alla normalità.

Qualche disagio anche al cimitero centrale, dove oltre a qualche cipresso caduto si è verificato l’allagamento di alcuni seminterrati. Per quanto riguarda gli edifici, sono state in complesso 29 le richieste di intervento a cui ha fatto fronte Anthea, in particolare per verificare le condizioni delle scuole e di alcuni uffici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

  • Investe una donna con i suoi tre cani sulle strisce pedonali e scappa: è caccia al pirata

  • Banda del bancomat in azione, malviventi messi in fuga dai carabinieri

Torna su
RiminiToday è in caricamento