Per sfuggire al controllo della Polizia dà una testata contro il muro

E' successo nella nottata tra mercoledì e giovedì. Era da poco passata l'una quando al centralino del 113 è arrivata la richiesta d'intervento da parte del titolare di un locale

Ubriaco fradicio ha dato “spettacolo” in viale Regina Elena. E' successo nella nottata tra mercoledì e giovedì. Era da poco passata l'una quando al centralino del 113 è arrivata la richiesta d'intervento da parte del titolare di un locale che ha segnalato la presenza di un individuo urlare e minacciare altri clienti. Il molestatore, un romeno di 42 anni, alla vista degli agenti della Volante della Questura di Rimini ha cercato di sfuggire al controllo, per poi alzare la voce e minacciarli.

Lo straniero è stato comunque placcato e portato in Questura. Qui ha cominciato a rendersi protagonista di episodi di autolesionismo, prendendosi a morsi il braccio e dare una testata contro una parete. Portato al pronto soccorso per le cure del caso, è stato poi denunciato a piede libero per minacce e resistenza a pubblico ufficiale e sanzionato per ubriachezza molesta.