Via libera della Giunta al programma triennale di contrasto all’abusivismo commerciale

L'assessore Sadegholvaad: "Quest'anno inizieremo in anticipo i controlli, adotteremo il sistema che, negli anni passati, ha premiato i nostri sforzi"

Avrà la durata di tre anni il progetto pluriennale predisposto dalla Direzione della Polizia Municipale di Rimini per il potenziamento dei servizi riferiti alla sicurezza urbana e stradale nonché, come obiettivo specifico, dei servizi speciali per la repressione dell’abusivismo commerciale. La Giunta comunale ha infatti approvato nella seduta di ieri il progetto che estenderà alle estati 2017, 2018, 2019 le modalità d’intervento che hanno portato a ottenere risultati su un fronte estremamente delicato come quello dell’abusivismo commerciale che si manifesta in spiaggia o sui lungomari, ma che si organizza nell’entroterra.

“Con l’approvazione del progetto presentato dalla Polizia municipale – ha commentato l’assessore alla Sicurezza Jamil Sadegholvaad – non solo diamo un giudizio largamente positivo di quando è accaduto lo scorso anno, ma progettiamo la sua estensione per il futuro. Questa programmazione triennale, a medio periodo, rappresenta infatti un salto di qualità strutturale, un punto di svolta dove sinora ogni Comune d’Italia sul problema si è sempre mosso anno per anno. Abbiamo ritenuto che il 2016 sia stato un anno determinante nella lotta all’abusivismo commerciale a Rimini e ciò grazie alle nuove modalità di ingaggio che ci portato ad aggredire, finalmente con efficacia, il fenomeno. Un fenomeno delicato per come si caratterizza, che attanaglia la quasi totalità delle realtà turistiche simili alla nostra. Il 2016, infatti, è stato l’anno in cui con la continua pressione esercitata sui venditori siamo riusciti a far completamente sparire i mercatini abusivi, quelli che con cartoni e più file negli anni passati hanno invaso tutta la zona sud e centrale della spiaggia e, con alcune sacche di resistenza, anche la zona nord. Quindi le file di venditori e i fenomeni di violenza legati all'accaparramento delle aree di vendita tra più etnie non si sono mai verificati, rendendo la spiaggia un luogo molto più tranquillo degli anni passati".

===> Segue

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento