Ritrovato cadavere Silvano Righetti, l'86enne scomparso da Santarcangelo

La macabra scoperta nella mattinata di mercoledì in una strada di campagna al confine con la Repubblica di San Marino

E' stato ritrovato nella mattinata di mercoledì il cadavere di Silvano Righetti, l'86enne scomparso da Santarcangelo nella giornata di sabato scorso. I poveri resti dell'anziano sono stati notati da un pastore in via Maderna, a San Martino in Venti a ridosso del confine con la Repubblica di San Marino, intorno alle 10 ed è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto sia la polizia di Stato che i carabinieri. Secondo i primi accertamenti l'auto di Righetti, una Fiat Punto, è stata ritrovata nella stradina di campagna vuota e ad alcune decine di metri in una zona impervia il corpo riverso a terra. Inutile l'intervento del 118, arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, con il medico che non ha potuto far altro che dichiararne il decesso. Per accertare le cause della morte, in via Maderna è intervenuto anche il medico legale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme per la scomparsa dell'86enne era scattato nella serata del primo febbraio quando i famigliari, non vedendolo rientrare a casa, avevano chiesto aiuto ai carabinieri di Santarcangelo iniziando così le ricerche dell'anziano rimasto vedovo da una ventina di giorni. Secondo le ricostruzioni Righetti, nella mattinata di sabato, si era allontanato al bordo della propria Fiat Punto e nel pomeriggio era stato visto nella zona di Poggio Berni da un parente. Poi più nulla. Quando, alla sera, i parenti si erano accorti che l'auto dell'86enne non era regolarmente parcheggiata e che il cellulare squillava a vuoto erano iniziate le preoccupazioni e si erano rivolti ai carabinieri di Santarcangelo. Il telefonino dell'anziano era stato ritrovato nell'abitazione dell'uomo insieme al portafoglio. Le ricerche sono proseguite per quattro giorni in tutta la Valmarecchia fino all'amaro epilogo di questa mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento