Sbarca in Riviera il raduno dei carri funebri

E' tutto pronto per il primo Raduno nazionale dei veicoli funebri. Un appuntamento che ha le sue radici nel mondo anglosassone, ma che, per il 2011, è stato esportato anche in Italia

E' tutto pronto per il primo Raduno nazionale dei veicoli funebri. Un appuntamento che ha le sue radici nel mondo anglosassone, ma che, per il 2011, è stato esportato anche in Italia. Domenica prossima si parte da Macerata e si arriva a Rimini, passando per Jesi ed Ancona. Le adesioni hanno già raggiunto i 50 partecipanti. L'appuntamento è per le 9.30, con partenza da piazza della Libertà a Macerata, pranzo a Pesaro e arrivo a Rimini alle 17. Sfileranno modelli d'epoca, accanto ai più innovativi.

Sponsor dell'iniziativa, "Scrigno del cuore" (un feretro brevettato dal quale sono rimuovibili delle parti come ricordo del defunto per i partecipanti al funerale). Parte del ricavato della giornata verrà poi devoluto all'Associazione italiana familiari e vittime della strada. Per i presenti non mancheranno i gadget ed una camicia-ricordo con i loghi della manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento