Roberta Bruzzone a Riccione dopo la sentenza choc sul femminicidio di Olga Matei

La nota criminologa, ospite della Commissione Pari Opportunità del Comune, incentrerà il suo intervento su alcune dinamiche precise

Roberta Bruzzone il 21 marzo sarà a Riccione per un incontro aperto con la città. Al Palazzo del Turismo, alle ore 18.00, la nota criminologa incentrerà il suo intervento su alcune dinamiche precise: cosa accade dopo la denuncia di un fatto delittuoso, quali sono le reali aspettative delle vittime di violenza o dei loro familiari, e che motivazioni inducono le vittime a desistere dal denunciare episodi di aggressione o maltrattamento. Un appuntamento che la Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione ha voluto con forza all’indomani della notizia appresa sulla sentenza dimezzata pronunciata dalla Corte di Assise di Appello di Bologna nei confronti dell’omicida di Olga Matei.

“Riteniamo che l’incontro con Roberta Bruzzone- afferma Barbara Bassan, presidente Commissione Pari Opportunità - sia una grande occasione per ascoltare, con linguaggio diretto ed efficace, cosa fare e come comportarsi quando una donna ha subito o subisce ripetutamente violenza. L’uccisione di Olga, avvenuta nel 2016, è tornata in queste giornate prepotentemente alla mente per la motivazione, ‘tempesta emotiva e passionale’, che avrebbe indotto i giudici ad una riduzione della pena per l’autore del brutale delitto. Al di là della condanna e della sua entità, ci auguriamo che i riflettori rimangano ben accesi, per contribuire a creare una cultura del rispetto e per combattere assieme una battaglia contro la violenza sulle donne che non deve avere sosta. Quando la forza di prevaricazione ha la meglio sul coraggio o sulla possibilità di denunciare, serve aiuto. L’incontro con Roberta Bruzzone, vuole essere un “ seme” da gettare nel suolo per produrre riflessione e attenzione. Come amministrazione abbiamo confermato la presenza alla fiaccolata indetta per la serata dell’8 marzo”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta all'alba, si toglie la vita nel parcheggio del centro commerciale

  • Pronto a nascere il maxi outlet con un investimento da 150 milioni di euro

  • Aereo "perde" il motore, atterraggio d'emergenza al "Fellini"

  • Clan emergente voleva prendersi Rimini con una guerra di camorra: segno distintivo, le mani frantumate col martello

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento