Rotto il sistema di deicing, voli notturni a rischio per il "Federico Fellini"

L'apparecchiatura necessaria per rimuovere il ghiaccio dalle ali dei velivoli, con le basse temperature di questi giorni potrebbero esserci quindi dei problemi

Il malfunzionamento è stato registrato lo scorso 8 gennaio e, secondo quanto emerso, fino al 14 non sarà possibile rimettere in funzione il sistema. Problemi all'aeoroporto "Federico Fellini" di Rimini dove, a causa di un guasto, il deicing dello scalo non è funzionante. Si tratta del macchinario necessario al processo di rimozione di ghiaccio, neve, brina o pioggia mista a neve dalle ali, dai piani di coda, dalle antenne, eliche, prese di pressione, e dalla fusoliera di un velivolo. Con il ghiaccio, il profilo dell’ala cambia forma: l’aereo assume caratteristiche aerodinamiche diverse da quelle con cui è progettato (con tutta una serie di conseguenze sulle modalità con cui risponde ai comandi). In più, sempre restando agli effetti sulle ali, il movimento dei flap (parti mobili dell’ala, impiegate in decollo e atterraggio) può risultare ostacolato da un punto di vista meccanico. Un problema, quindi, che con le basse temperature di questi giorni potrebbe causare non pochi problemi agli aerei in decollo dallo scalo riminese anche se, visto il planning dei 7 voli pianificati fino al 13 gennaio schedulati nelle ore centrali del giorno, si potrebbero escludere disagi ai passeggeri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota stampa dal "Fellini" spiegano che "lo strumento che spruzza il liquido per lo sghiacciamento è stato portato immediatamente in sostituzione. I nostri tecnici sono già al lavoro per ripristinare l’apparecchio e riteniamo che in tempi molto brevi sarà nuovamente tutto a posto. Non si sono riscontrate comunque particolari problematiche, poiché in questo periodo dell’anno i voli al Fellini sono solo diurni, quando generalmente non è necessario lo sghiacciamento. In ogni caso, nel rispetto della regolamentazione vigente, abbiamo prontamente comunicato il Notam, che ha evidenziato la questione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Litigano per una donna davanti all'Arco d'Augusto: spuntano bastoni e cocci di bottiglia, due feriti

  • Bonus bici: è boom di vendite di biciclette, ma non per tutti

  • Lavoro stagionale, le figure più ricercate e i consigli dei Centri per l'impiego

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Contributi a fondo perduto per migliorare e modernizzare negozi, bar e ristoranti

  • Covid-19, altri 19 guariti. Cinque nuovi contagiati: i positivi totali sono 163

Torna su
RiminiToday è in caricamento