Rubano uno zaino in spiaggia e vengono bloccati da alcuni bagnanti: un arresto e una denuncia

Dopo il furto, erano stati seguiti a distanza dagli operatori di spiaggia che nel frattempo hanno dato l’allarme

Rubano uno zaino in spiaggia, bloccati dalla Polizia. Alle 18.30 di venerdì una volante  è intervenuta presso lo stabilimento balneare n.117, in quanto era stata segnalata la presenza di due individui che avevano rubato uno zaino in spiaggia.  Sul posto gli operatori di polizia prendevano in consegna - poiche’ bloccati da alcuni bagnanti - due giovani, un 25enne ed un 33enne entrambi originari di paesi del Nord Africa, già noti alle forze dell’ordine, ed irregolari sul territorio, i quali erano stati notati dagli addetti al salvataggio mentre, con destrezza,  rubavano lo zaino di un turista, occultandolo in un asciugamano. Dopo il furto, erano stati seguiti a distanza dagli operatori di spiaggia che nel frattempo hanno dato l’allarme. Al termine degli accertamenti il 25enne che aveva materialmente asportato lo zaino è stato arrestato, mentre l’altro è stato denunciato per furto aggravato in concorso. Entrambi sono stati messi a disposizione dell’ufficio immigrazione per le procedure di espulsione dal territorio nazionale. Lo zaino contenente il passaporto, il telefono cellulare, del denaro ed altri effetti personali è stato subito restituito al turista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Metromare, ufficializzate le tariffe della tratta Rimini-Riccione

  • Sesso a tre col transessuale finisce a sassate, nei guai coppia di fidanzati

  • L'autobus fa salire i passeggeri alla fermata e una macchina lo tampona in pieno

  • Trasporto pubblico, gli autisti incrociano le braccia

  • Molestie sessuali ad una bimba di 4 anni, papà a processo accusato di pedofilia

  • Primo giorno di Metromare, la nostra prova con "metro" e auto a confronto: vantaggi e svantaggi

Torna su
RiminiToday è in caricamento