San Giovanni, arrivano i contributi ministeriali per le scuole e le strade

Verranno presto avviati i lavori alla Scuola dell’Infanzia di Montalbano che permetteranno l’adeguamento sismico dell' edificio come previsto nel programma triennale dei Lavori Pubblici

Continua il lavoro di messa in sicurezza delle Scuole marignanesi, che si potrà realizzare anche grazie ad importanti contributi ministeriali ottenuti dall’Amministrazione marignanese. Verranno presto avviati i lavori alla Scuola dell’Infanzia di Montalbano che permetteranno l’adeguamento sismico dell' edificio come previsto nel programma triennale dei Lavori Pubblici. In particolare per la Scuola di Montalbano il progetto, di ammontare complessivo pari ad 250mila euro, ha ricevuto un importante finanziamento pari a 187.500 euro. Contemporaneamente è stato concesso un con contributo di 150mila euro su 200mila complessivi per la messa in sicurezza di strade sul territorio comunale. Importante è anche aver ottenuto l'inserimento nel PRIT 2025 (Piano Regionale per le Infrastrutture e Trasporti) la variante alla SP 58 per bypassare il centro capoluogo e Santa Maria che quindi dovrebbe finalmente ricevere i fondi necessari alla sua realizzazione.

"L’amministrazione Morelli conferma la cura per il territorio e la programmazione di interventi significativi che, nel prossimo Triennio, cambieranno il volto del nostro paese - viene evidenziato -. Il potenziamento delle strade (rotatoria sulla SS16 e prolungamento di via Brenta), l’adeguamento sismico degli edifici scolastici, il progetto di rigenerazione urbana, la nuova Scuola Primaria “Scuola Innovativa”, sono solo alcuni degli elementi che disegnano la San Giovanni dei prossimi decenni: un paese attrattivo sia a livello estetico che funzionale, un paese accessibile, un luogo in cui vivere bene. Riuscire ad intercettare finanziamenti importanti da Regione e Stato conferma sia la nostra capacità di ideazione e programmazione, che viene premiata,  sia una visione a lungo raggio da parte di questa Amministrazione, che pensa a progetti importanti, e riesce a realizzarli e trasformarli in realtà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento