San Giovanni, scatta la seconda fase del bilancio partecipativo: le opere le decideranno i cittadini

Ammonta a 50mila euro la somma a disposizione dei cittadini, 12.500 per ogni frazione (ambito), per la realizzazione di opere pubbliche nel territorio

A San Giovanni in Marignano scatta la seconda fase del bilancio partecipativo, ossia la possibilità da parte dei cittadini di incidere sulle scelte di bilancio attraverso la presentazione di progetti. "Riteniamo questo strumento una potenzialità importante per i cittadini marignanesi di incidere sulle scelte e sul futuro del proprio territorio - afferma il sindaco Daniele Morelli -. Auspichiamo che questo strumento sia sempre più condiviso e che le proposte diventino sempre più numerose così che la cittadinanza stessa si senta artefice delle scelte. Ora sarà molto interessante il confronto che porterà alla votazione dei progetti, per questo invitiamo alla massima partecipazione tutti i cittadini marignanesi".

Ammonta a 50mila euro la somma a disposizione dei cittadini, 12.500 per ogni frazione (ambito), per la realizzazione di opere pubbliche nel territorio. La prima fase prevedeva la possibilità per i cittadini di presentare proposte relative ad una delle frazioni e si è conclusa nel mese di gennaio, successivamente nella seconda fase, in corso, i cittadini potranno conoscere le proposte presentate e votarle per ambito (frazione).

L'Ufficio Tecnico comunale ha nel frattempo vagliato la fattibilità delle proposte pervenute realizzando delle schede tecniche relative ad ogni proposta.  Nel corso degli incontri saranno dunque illustrati i progetti, la fattibilità degli stessi, ma ci sarà anche l’occasione per capire le opere realizzate ed in corso di realizzazione e dunque per comprendere al meglio le necessità dei vari territori. Le serate si concluderanno dunque con la definizione dei progetti per ambito, cui verrà data attuazione dall’Ufficio Tecnico. La prima assemblea si terrà mercoledì a Montalbano, nella saletta sopra il circolo, la seconda il 19 marzo nella sala parrocchiale di Pianventena, la terza il 21 marzo nella sala parrocchiale di Santa Maria e il 25 a San Giovanni in Marignano nella sala del Consiglio.

Potrebbe interessarti

  • "L'ingresso della città tra incuria, degrado e inciviltà"

  • Bagno in mare dopo mangiato: quanto aspettare?

  • Alternative al Caffè: 9 sostitutivi energizzanti e salutari

  • L'appello di una famiglia : "Aiutateci a ritrovare Greta"

I più letti della settimana

  • Fioritura di alghe, il mare di Rimini si tinge di rosso

  • Frontale sulla Tolemaide, due motociclisti finiscono nel fosso

  • Santarcangelo, Amazon ufficializza l'apertura del nuovo deposito: in arrivo 120 posti di lavoro

  • Il folle inseguimento per le strade si conclude nel cuore dell'isola pedonale

  • Investita mentre attraversa lo svincolo, pedone in gravi condizioni

  • Torna in mare il "Brilla&Billy", lo yacht di Lucio Dalla per anni in darsena a Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento