Operaio rimane schiacciato, trasporato in gravi condizioni al "Bufalini"

L'incidente sul lavoro si è verificato nel pomeriggio di venerdì, sul posto intervenuti i sanitari del 118

Foto archivio

Grave infortunio sul lavoro, nel pomeriggio di venerdì, in un'azienda di lavorazioni meccaniche a Pietracuta di San Leo. L'incidente si è verificato poco prima delle 15 quando un operaio 25enne di nazionalità pachistana lavoratore interinale, per cause ancora al vaglio dei carabinieri, ha riportato uno schiacciamento. Soccorso dal personale del 118, arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata, il ferito è stato stabilizzato per poi venire trasportato al "Bufalini" di Cesena con il codice di massima gravità. Secondo quanto emerso, il 25enne stava lavorando vicino a dei bancali quando, un collega, lo ha urtato con un muletto. Preso dal panico, il guidatore invece di fermarsi è avanzato schiacciando il pachistano contro i bancali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Muore sotto gli occhi del figlio, donna perde la vita investita da un'auto

  • Valentino Rossi regala emozioni: tra due ali di folla giallo-fluo la passerella per le strade di casa

  • Marquez-Rossi, clima infuocato a Misano. Lo spagnolo: "Io lotto per il Mondiale". La replica: "Mi ha ostacolato"

  • Mitra e pistole, i rapinatori sequestrano i dipendenti della banca

  • Vittorio Sgarbi promuove Gnassi, "lo avrei già nominato premier", e anticipa i progetti su Fellini

  • Marquez vince a casa di Rossi: "Avevo una motivazione in più". E alla festa del podio viene fischiato

Torna su
RiminiToday è in caricamento