Lo scontrino incastra espositore: aveva reperti archeologici

Un 43enne siciliano, residente a Cesena, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Rimini per “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato”

Un 43enne siciliano, residente a Cesena, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza di Rimini per “impossessamento illecito di beni culturali appartenenti allo Stato”. I militari, impegnati in una serie di controlli fiscali lo scorso 6 maggio a Santarcangelo nel corso della fiera “Vintage & Galm”, hanno sanzionato il 43enne poiché non aveva emesso lo scontrino ad un cliente. Nel corso degli accertamenti, l’espositore è stato trovato in possesso di una valigetta nera con reperti archeologici.

Si tratta di statuette, monete e vasi. Nella sua abitazione sono invece spuntate altre 150 monete di epoca romana, greca e bizantina, una statuetta in bronzo, due statuette in terracotta e 15 vasetti e ciotole in terracotta. L’uomo ha spiegato di aver trovato i reperti nella zona sud-occidentale della Sicilia, scavando e cercando con il metal detector nei pressi della casa dei suoi genitori. Ma questo non è bastato per evitargli una denuncia a piede libero.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Sport

    Calcio, la capolista Rimini batte la seconda della classe Villabiagio

  • Cronaca

    Scoperti dal proprietario di casa i ladri lo aggrediscono per guadagnare la fuga

  • Cronaca

    Al Beer Attraction il tocco femminile delle "Donne della birra"

  • Sport

    Basket serie B, i Crabs lottano con i denti e battono Palermo

I più letti della settimana

  • Tragedia in Valmarecchia, cicloescursionista muore in una scarpata

  • Il folle inseguimento ai 150 chilometri all'ora si conclude con uno speronamento

  • La Cina fa "shopping" a Rimini: colosso acquisisce il 75% di Masterwood

  • Novità per il Fascicolo sanitario elettronico: medico e pediatra si cambiano con un click

  • Negozio di articoli per l'infanzia in fumo, oltre 4 ore per spegnere l'incendio

  • Segano le sbarre e entrano nel negozio di cannabis legale: e rubano tutta la marijuana

Torna su
RiminiToday è in caricamento