Santarcangelo, ingresso unico per Servizi demografici e Ufficio relazioni con il pubblico

Procede la creazione di uno Sportello polifunzionale, così come già sperimentato con successo in altre realtà

Da lunedì i Servizi demografici (Stato civile, Anagrafe/Residenze, Elettorale, Cimiteriali) e l’Ufficio relazioni con il pubblico avranno un unico ingresso. In vista dell’apertura dello Sportello al Cittadino che nei prossimi mesi accorperà il servizio Anagrafe/Residenze e l’Urp grazie a una riorganizzazione interna, i cittadini che dovranno effettuare un cambio di residenza, piuttosto che una dichiarazione di nascita o ancora richiedere la tessera elettorale – solo per citare alcuni dei servizi erogati – potranno quindi utilizzare l’entrata sotto i portici comunali che si affaccia su piazza Ganganelli, già oggi utilizzata per accedere all’Ufficio relazioni con il pubblico e al Protocollo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Procede infatti la creazione di uno Sportello polifunzionale, così come già sperimentato con successo in altre realtà. In questa prima fase di sviluppo, il progetto si concentra sulla riorganizzazione dei Servizi al cittadino, che hanno già un contatto privilegiato e quotidiano con l’utenza, migliorando la funzionalità dei servizi offerti anche attraverso l’integrazione tra gli operatori. L’obiettivo è migliorare l’accessibilità ai servizi dell’ente offrendo innanzitutto un unico punto di accoglienza dove ottenere informazioni, nonché l’erogazione di alcuni dei servizi più richiesti quali certificazioni anagrafiche, carte di identità, cambi di indirizzo e permessi per disabili. Con l’attivazione dello Sportello polifunzionale, in futuro la gestione dei flussi di pubblico sarà regolata da un software elimina-code grazie al quale potranno essere garantiti servizi più puntuali e una maggiore privacy. In prospettiva è inoltre previsto il potenziamento dei servizi a prenotazione e l’ampliamento degli orari di apertura al pubblico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bagno in mare all'alba, una ragazzina muore annegata

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Notte Rosa, svelate le anticipazioni sull'edizione 2020

  • Forte vento e un veloce temporale faranno abbassare le temperature

Torna su
RiminiToday è in caricamento