Assalto esplosivo al bancomat, malviventi in fuga a mani vuote

La cassaforte è riuscita a resistere all'esplosione avvenuta nella notte tra sabato e domenica

Assalto esplosivo al bancomat, nella notte tra sabato e domenica, ma i malviventi sono scappati a mani vuote dopo che la cassaforte è riuscita a resistere al botto. La banda è entrata in azione a Santarcangelo, nella filiale di via Marini della Romagna Est, verso le 5.30. Dopo aver saturato lo sportello automatico di gas esplosivo, i malviventi hanno dato l'innesco che ha sventrato l'apparecchiatura e buttato già dal letto parecchi santarcangiolesi. La cassaforte coi contanti, tuttavia, ha resistito al botto e i ladri sono dovuti scappare a mani vuote prima che sul posto arrivassero le pattuglie dei carabinieri. Al vaglio degli inquirenti dell'Arma le immagini delle telecamere a circuito chiuso che sorvegliano la zona con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili ad individuare la banda.

Potrebbe interessarti

  • Aiuto! Ho le formiche in casa: ecco come allontanarle

  • Come allontanare api, vespe e calabroni con rimedi naturali

  • Arredare casa al mare: idee e consigli per l'arredo perfetto

  • Cervicale: sintomi, rimedi ed esercizi

I più letti della settimana

  • Violento temporale notturno, scaricati in mare i liquami fognari scatta lo stop alla balneazione

  • Maxi concorso in Regione, l'Emilia-Romagna pronta ad assumere quasi 1500 persone

  • Temptation Island 2019, la coppia di riminesi "scoppia" alla prima puntata

  • Schianto in moto alla rotonda alle porte di San Giovanni: grave un 23enne soccorso con l'elimedica

  • Doppia scazzottata sulla spiaggia, una ragazzina a scatenare la lite

  • Stagione della riproduzione, spuntano i trigoni sulla battigia

Torna su
RiminiToday è in caricamento