Scaraventarono un cane per terra, padre e figlio denunciati per maltrattamenti

Aperto un fascicolo dalla Procura di Rimini in seguito a quanto denunciato da una passante in via Dardanelli che aveva assistito a tutta la scena

Devono rispondere dell'accusa di maltrattamento di animali un riminese 35 e il figlio della sua compagna, un 16enne, finiti denunciati dai carabinieri in seguito a un episodio denunciato da una passante. La vicenda risale allo scorso ottobre quando a Rimini, in via Dardanelli, una residente aveva sentito dei guaiti strazianti provenire dalla strada e, una volta affacciatasi alla finestra, aveva visto i due gettare più volte a terra una cane di razza levriero. Allarmata per quanto stava succedendo, la signora era poi scesa in strada per cercare di soccorrere la povera bestiola ma, una volta arrivata davanti ai due uomini, questi le avevano intimato di "farsi i fatti suoi e di non intromettersi". Per nulla scoraggiata, la donna aveva chiesto poi l'intervento dei carabinieri che, arrivati sul posto, avevano identificato i due facendo partire la denuncia e, per il 16enne, la segnalazione al Tribunale dei Minori di Bologna.

Potrebbe interessarti

  • I 10 top ristoranti dove mangiare sano più 3 ristoranti esclusivamente Bio

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • Lavare le mani: i 7 momenti in cui è fondamentale per evitare infezioni batteriche

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Doppia scossa di terremoto fa tremare la provincia

  • Tenta di salvare il figlio dal suicidio, l'anziano padre in gravi condizioni

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

Torna su
RiminiToday è in caricamento