Scaraventarono un cane per terra, padre e figlio denunciati per maltrattamenti

Aperto un fascicolo dalla Procura di Rimini in seguito a quanto denunciato da una passante in via Dardanelli che aveva assistito a tutta la scena

Devono rispondere dell'accusa di maltrattamento di animali un riminese 35 e il figlio della sua compagna, un 16enne, finiti denunciati dai carabinieri in seguito a un episodio denunciato da una passante. La vicenda risale allo scorso ottobre quando a Rimini, in via Dardanelli, una residente aveva sentito dei guaiti strazianti provenire dalla strada e, una volta affacciatasi alla finestra, aveva visto i due gettare più volte a terra una cane di razza levriero. Allarmata per quanto stava succedendo, la signora era poi scesa in strada per cercare di soccorrere la povera bestiola ma, una volta arrivata davanti ai due uomini, questi le avevano intimato di "farsi i fatti suoi e di non intromettersi". Per nulla scoraggiata, la donna aveva chiesto poi l'intervento dei carabinieri che, arrivati sul posto, avevano identificato i due facendo partire la denuncia e, per il 16enne, la segnalazione al Tribunale dei Minori di Bologna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto: ecco cosa cambia nel 2020

  • Oggi Simoncelli avrebbe compiuto 33 anni: buon compleanno Sic

  • Ruspa come ariete per mettere a segno la spaccata nel supermercato

  • In casa oltre 33mila euro falsi, autotrasportatore arrestato dai carabinieri

  • Alberta Ferretti sfila con la nuova collezione a Rimini e sarà uno show in omaggio a Fellini

  • Nel mini market spunta anche della droga, arrestato il titolare

Torna su
RiminiToday è in caricamento