Scoperto dai Nas uno studio dentistico abusivo gestito da un odontotecnico

In condizioni igieniche non a norma scovata tutta l'attrezzatura per eseguire interventi sui pazienti

A permettere ai carabinieri del Nas di scovare uno studio dentistico abusivo, allestito a Riccione, è stata la segnalazione di un cittadino, quasi sicuramente un cliente non rimasto soddisfatto, che ha messo sull'avviso i militari dell'Arma. E' così scattato il controllo, eseguito con l'aiuto di un medico del Dipartimento di sanità pubblica dell’Ausl di Rimini, che ha permesso di accertare uno studio . in piena regola con due poltrone attrezzate per i pazienti. Nelle stanze, inoltre, sono stati scoperti sia gli strumenti necessari ad operare che i farmaci. Peccato però che il titolare, un 69enne, non avesse nessuna autorizzazione a svolgere l'attività e, alla fine, non ha potuto far altro che ammettere di essere un odontotecnico sostenendo che ad eseguire i lavori sui pazienti c'era un odontoiatra autorizzato. I carabinieri del Nas hanno quindi voluto approfondire la questione e, ascoltato dai militari, il professionista ha negato ogni coinvolgimento con la struttura del 69enne. Gli accertamenti, inoltre, hanno permesso di evidenziare come la gestione dello studio abusivo presentasse gravi lacune, proprio a partire dall'utilizzo dei farmaci, per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti sanitari, la sterilizzazione dei ferri, la gestione delle radiografie e le carenti condizioni igieniche. Il tutto ha portato al sequestro giudiziario dello studio e alla segnalazione del 69enne alla magistratura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Rimini il primo caso di contagio in Romagna

  • Il ristoratore ha ‘esportato’ il virus in Romania, malato un 20enne dipendente del suo locale

  • Coronavirus a Rimini, il malato un cacciatore cattolichino rientrato da una battuta in est Europa

  • Positivo al Coronavirus, scatta la quarantena per chi è venuto a contatto col cattolichino

  • Coronavirus, la Regione annuncia due nuovi casi a Rimini. In 40 in isolamento volontario

  • L'ordinanza: chiuso il ristorante dell'uomo colpito dal Coronavirus e tutti i luoghi di aggregazione

Torna su
RiminiToday è in caricamento