Seconda rapina in un giorno, presa di mira una farmacia

Il colpo messo a segno nel tardo pomeriggio di lunedì da un malvivente solitario scappato con uno scooter

Dopo quella di lunedì mattina, messa a segno nella filiale della Banca Malatestiana davanti al "Villaggio Azzurro", seconda rapina a mano armata in un giorno a Rimini. Ad essere presa di mira, poco dopo le 19, è stata la farmacia di via Covignano, al civico 154, con un malvivente solitario armato di pistola e il volto nascosto dal casco. Il rapinatore, una volta dentro, ha estratto l'arma con la quale ha minacciato i dipendenti per farsi consegnare l'incasso della giornata e, una volta ottenuto il malloppo, è fuggito in sella a uno scooter facendo perdere le proprie tracce. Dalla farmacia è partito l'allarme che ha fatto arrivare sul posto i carabinieri i quali, dopo aver ricevuto la descrizione del malvivente, sono partiti alla sua ricerca. L'ammontare del bottino è ancora in corso di quantificazione e, gli inquirenti dell'Arma, hanno acquisito i filmati delle telecamere a circuito chiuso con la speranza che, dai fotogrammi, possano emergere elementi utili per indentificare l'autore del colpo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento