Si apparta per spacciare, poi prende a morsi i poliziotti: arrestato

Accompagnato in Questura, l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dalla cessione a minorenni nonché per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale

Spacciatore arrestato dalla Polizia. Nel corso di un mirato servizio antidroga organizzato a Marina Centro, gli agenti della Volante della Questura di Rimini hanno notato un 29enne di origini nigeriane, che dopo aver parlottato con tre giovani, accertato successivamente essere minorenni, si è appartato tra le cabine di uno stabilimento balneare in un luogo poco illuminato. Bloccato per un controllo, l’uomo, dopo essersi liberato di un involucro nascosto in bocca, ha manifestato da subito un atteggiamento violento e minaccioso nei confronti dei poliziotti scagliandosi con calci, pugni e morsi riuscendo momentaneamente a scappare.

Grazie all’intervento di un ulteriore equipaggio di volante, dopo un breve inseguito, durante il quale lo stesso si è disfatto di un ulteriore involucro, l’uomo è stato raggiunto e bloccato in sicurezza e, con molta fatica, fatto salire in auto. Nel frattempo sono stati recuperati entrambi gli involucri buttati, risultanti contenere entrambi sostanze stupefacenti – una dose di cocaina e diversi grammi di marjuana – materiale che veniva sequestrato. Accompagnato in Questura, l’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti aggravato dalla cessione a minorenni nonché per resistenza, violenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e portato in carcere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sorpresa al ristorante: arrivano gli ospiti di 'Ballando con le Stelle'

  • Spaccata nella boutique, razzia di costosi capi di abbigliamento e borse griffate

  • La gelosia e i maltrattamenti dietro il feroce pestaggio di Sant'Andrea in Besanigo

  • Insieme nella vita e nel lavoro, marito e moglie riaprono il supermercato in via della Fiera

  • Fratelli separati alla nascita, la sorella scomparsa riappare a Cattolica dopo 50 anni

  • Un locale del Borgo San Giuliano premiato tra i migliori 50 ristoranti low cost d'Italia

Torna su
RiminiToday è in caricamento