"Siamo poveri, rubiamo per fame" e svaligiano il supermercato di alcolici e superalcolici

Intervento della polizia di Stato per arrestare tre malviventi che avevano fatto sparire la merce dagli scaffali

Intorno alle 12 di mercoledì il personale della polizia di Stato è intervenuto in via Coletti dove, dal Conad City, erano stati segnalati tre individui che stavano facendo sparire la merce dagli scaffali occultandola in uno zaino. Proprio mentre i malviventi stavano uscendo sono incappati negli agenti delle Volanti e, alla vista delle divise, uno dei tre è subito rientrato per cercare di rimettere a posto parte della refurtiva. Dopo averli bloccati, il personale della polizia di Stato ha provveduto ad identificarli ed è emerso che si trattava di un tunisino 27enne, clandestino in Italia, un leccese 55enne e un cubano 43enne tutti già noti alle forze dell'ordine. Mentre gli agenti procedevano per ricostruire la vicenda, il nordafricano è fuggito ma è stato inseguito e acciuffato poco dopo in via Toscanelli.

Il trio, nel tentativo di impietosire il personale delle Volanti, ha spiegato di essere dei senzatetto e di aver rubato solo generi alimentari per sfamarsi ma, al momento della perquisizione, nello zaino che portava l'italiano sono spuntati un bottiglione di vino, 2 bottiglie di superalcolici, una confezione di calzini, una di caramelle e una di insalata mentra, addosso al tunisino, è stata trovata una bottiglia di whisky e un sacco di carbone. Tutto il bottino è stato restituito ai proprietari mentre i tre sono stati arrestati per furto aggravato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Il caffè troppo "nero" di un imprenditore: scoperta evasione per tre milioni di euro

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

Torna su
RiminiToday è in caricamento