Straordinario successo per il quarto motomemorial dedicato al Sic

Strade invase da una carovana ininterrotta di moto, 5 quintali di carne, 1200 litri di birra e 3000 piadine bruciati in poche ore dai centauri

Per il 4° anno consecutivo il popolo del Sic tornato a raccogliersi a Coriano, nel paese che ha visto crescere Marco, in occasione del Sic Day, il motomemorial organizzato dai 58 Boys a sostegno della Onlus intitolata al pilota che tradizionalmente richiama bikers e fans da tutta Italia, e non solo. Due giornate trascorse nei luoghi dove Marco è cresciuto, tra Coriano e il World Circuit di Misano che porta il suo nome, tra musica, divertimento e moto giri. Una fiumana ininterrotta di due ruote, accompagnate dal rombo dei motori, che hanno risuonato nell'entroterra riminese in onore di Marco Simoncelli. Un vero e proprio "casino" che, al Sic, non sarebbe dispiaciuto. Nella giornata di domenica, gli appassionati arrivati a Coriano hanno letteralmente "bruciato" 5 quintali di carne, 1200 litri di birra e 3000 piadine messi a disposizione dei 58 Boys e atteso, alle 19.05, l'accensione della fiamma del monumento che ricorda l'indimenticabile pilota.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento