Sicurezza: Rimini aderisce al Forum Italiano per la Sicurezza Urbana

Via libera della Giunta alla partecipazione ad un sistema integrato fondato sulla condivisione e lo scambio di azioni di prevenzione, contrasto, studio e riparazione dei fenomeni di criminalità

Partecipare ad un sistema integrato di sicurezza delle città e del territorio fondato sulla condivisione e lo scambio di azioni di prevenzione, contrasto, studio e riparazione dei fenomeni di criminalità. Questo il motivo per cui La Giunta ha votato l'adesione del Comune di Rimini al Forum Italiano per la Sicurezza Urbana (FISU), sezione Italiana del Forum europeo , fondato a Parigi nel 1987. Il Forum Européen pour la Securité Urbaine – Organizzazione internazionale non governativa – ponendo le collettività territoriali in primo piano quali interlocutori privilegiati sulla scena internazionale, si propone: la promozione ed il sostegno delle politiche per la sicurezza urbana; lo studio e l'approfondimento delle problematiche connesse; l'elaborazione dei progetti operativi da presentare ad organismi internazionali – tra cui la Commissione Europea – per ottenere possibili finanziamenti. 

“L'adesione al Forum è una tappa importante – commenta Jamil Sadegholvaad, assessore alla sicurezza del Comune di Rimini - nello sviluppo delle politiche locali di sicurezza urbana. Il Forum, nel riconoscere il ruolo centrale della Città nello sviluppo di queste nuove politiche, offre anche la possibilità di una visione più ampia del fenomeno, indagando e mettendo a confronto i singoli territori con le migliori esperienze internazionali. Uno strumento in più di cui ci dotiamo per continuare nelle tante attività di prevenzione e contrasto in cui siamo quotidianamente impegnati insieme alle Forze dell'Ordine”