Ennesima giornata di passione per gli automobilisti, il Comune: "Aumentati gli agenti in strada"

Ingorghi e parcheggi selvaggi hanno caratterizzato anche il quarto giorno dell'appuntamento fieristico

Cresce a 48 il numero degli agenti che in questa quarta giornata del 41° Salone Internazionale del Gelato Artigianale e all’Arte del Dolce, sono dislocati negli incroci e sulle maggiori aste viarie. Ad annunciarlo è il Comune di Rimini ma, nonostante questo, non sono mancate lunghe code e ingorghi fin dalla mattinata per raggiungere la Fiera nella cui zona, poi, si è assistito al classico parcheggio selvaggio dei vaicoli lasciati ovunque comprese le aiuole spartitraffico.

Posizionati soprattutto sulle grandi direttrici,  come la statale 16, l’asse di via Matteotti, via XXIII Settembre, via Emilia, via Italia, via Tonale e via  Zavagli, gli agenti "hanno monitorato ed assistito il traffico intenso anche in questa giornata - spiaga palazzo Garampi in una nota. -  Ad eccezione di più complessa gestione, come la via Coletti, che anche ieri, soprattutto nella fascia oraria della scuola, risultava molto trafficata, questa mattina non si sono verificate particolari emergenze o situazioni di blocco totale. Proseguiranno anche oggi e fino al termine del Sigep le misure strutturali adottate in previsione e messa appunto del Piano d’accoglienza e grazie alla presenza costante del personale della Polizia locale che sta costantemente presidiando le strade e gli incroci".  

traffico statale 16 adriatica rimini-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni sospesi fino al 1° marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, prevenzione e modalità di trasmissione

  • Vent'anni fa l'arrivo dal Senegal, la sfida di Sonia: "Apro la mia trattoria romagnola"

  • Emergenza coronavirus al Nord: il prefetto di Rimini convoca un vertice con i sindaci

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • All'urlo di "Coronavirus" si scaglia contro le auto in corsa armato di coltello

Torna su
RiminiToday è in caricamento