Sorpreso a spacciare nel parco il pusher ingoia la marijuana

Mentre il personale della polizia di Stato stava soccorrendo lo spacciatore ne è arrivato un secondo che voleva vendere altra droga agli agenti

Ha del surreale l'esito dell'ennesima operazione antidroga effettuata, nella serata di venerdì, dal personale della polizia di Stato nel parco Murri. Gli agenti, in borghese, si sono appostati verso le 22 per pizzicare i pusher e la loro attesa non è durata molto. Tra le panchine hanno subito notato un senegalese che stava contrattando con un cliente e sono intervenuti per bloccare la vendita. Appena si sono palesati, il pusher ha ingoiato l'involucro contenente la marijuana e, non senza difficoltà, gli agenti sono riusciti a bloccarlo e a farglielo sputare. Nonostante i momenti concitati, al gruppo si è poi avvicinato un secondo spacciatore che senza rendersi conto di essere nel pieno di un'operazione di polizia ha offerto della droga agli agenti. Questi, in un primo momento e vista la situazione, hanno declinato l'offerta ma dopo aver assicurato il primo spacciatore ai colleghi, che lo hanno portato in Questura, si sono messi alla ricerca del secondo venditore. Dopo averlo individuato e pedinato fino alla spiaggia, lo hanno pizzicato mentre vendeva dello stupefacente a un giovane. Anche lui è stato arrestato e portato in Questura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento