Spacciatore pizzicato in flagranza mentre vende eroina per strada

La perquisizione ha permesso di trovare addosso al pusher anche 2 grammi di cocaina già pronti per essere venduti

Nella serata di martedì, durante una serie di controlli del territorio, una pattuglia dei carabinieri stava transitando lungo via dell'Abete quando i militari hanno notato due giovani in atteggiamento sospetto. Uno dei due ha allungato un involucro all'altro e, a questo punto, le divise sono entrate in azione bloccandoli entrambi. E' emerso che, a cedere una dose da un grammo di eroina per 35 euro era stato un 36enne già noto alle forze dell'ordine mentre l'acquirente, poi segnalato in prefettura come assuntore era un 23enne. Il pusher è stato perquisito e nelle sue tasche sono spuntati altri 12 grammi della stessa sostanza oltre a 2 dosi da 1 grammo di cocaina. Ammanettato e portato in caserma, lo spacciatore è stato processato mercoledì mattina per direttissima dove ha patteggiato 1 anno di reclusione e la multa di 900 euro. Il giudice, quindi, lo ha sottoposto al regime dell’obbligo di dimora nella sua abitazione.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stroncato da un malore durante la partita di calcetto muore a 28 anni

  • Risotto coi funghi velenosi: muore dopo una settimana di agonia

  • Il Cocoricò riapre le porte con un nuovo gestore: "Inaugureremo a Pasqua e ci saranno grandi eventi"

  • Amazon a Santarcangelo, il colosso dell'e-commerce ha aperto i battenti

  • Valerio Braschi pronto ad aprire il suo ristorante: il campione di Masterchef cerca personale

  • Indossa vestiti a strati e poi cerca di scappare dal negozio senza pagarli

Torna su
RiminiToday è in caricamento