Successo per la 10° Edizione del pranzo di beneficenza a favore dei progetti di Rimini Autismo

All'appuntamento hanno partecipati 420 persone, 50 volontari fra cui sindaci e assessori di Rimini, Riccione, San Giovanni in Marignano, Cattolica e Coriano

Erano 420 le persone che, domenica 1 dicembre, hanno ‘fatto un salto’ al pranzo di Rimini Autismo che si è svolto, per il decimo anno consecutivo, nella tensostruttura della Parrocchia di San Martino. Più di 50 i volontari addetti al servizio di cui una brigata di cucina capitanata dallo chef dell’Hotel Amati, Giuseppe Spadaro; i volontari dell’Associazione Rimini per Tutti Onlus e, fra gli addetti al servizio ai tavoli, come da tradizione, tanti amministratori locali. Da Riccione il sindaco Renata Tosi e gli assessori Elena Raffaelli, Luigi Santi, Alessandra Battarra, il presidente del consiglio comunale  Gabriele Galassi e la consigliera Naide Vandi. Da Rimini l’assessore Mattia Morolli, da Cattolica l’assessore Patrizia Pesci; da  San Giovanni in Marignano l’assessore Michela Bertuccioli; da Coriano l’assessore Beatrice Boschetti. Questo appuntamento annuale, con il pranzo tipicamente romagnolo a base di pesce, si conferma uno dei momenti più attesi e seguiti da centinaia di amici e sostenitori dell’associazione che colgono questa occasione per manifestare condivisione all’attività e ai progetti di Rimini Autismo. Nel corso del convivio si è svolta anche una sottoscrizione con tanti premi in palio offerti da aziende del territorio e il mercatino dei volontari. Il ricavato netto della giornata è di 6000,00 (seimila) euro che verranno utilizzati dall’associazione per finanziare i progetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Vacanze di Natale e Pasqua a Villa Del Bianco di Misano Adriatico. Progetti finanziati grazie ai fondi raccolti e alla disponibilità e all’accoglienza del Comune di Misano. Vengono ospitati bambini, ragazzi e adulti di ogni età con forme diverse di autismo, residenti nella provincia di Rimini. Hanno lo scopo di stimolare la partecipazione attiva e vivere esperienze di socializzazione e di divertimento in gruppo, imparando a muoversi sul territorio insieme a volontari e a educatori. Le ‘Vacanze in Villa’ intendono dare una risposta concreta alle famiglie, alleviando il peso di come riempire le lunghe giornate di festa senza la scuola e le attività pomeridiane. Libera Uscita. Progetto educativo dedicato ai ragazzi maggiorenni nato con l’obiettivo di dare risposta al desiderio di autonomia e di indipendenza dai genitori. Tutte le attività sono volte a favorire la capacità di relazione (che rappresenta una delle principali difficoltà nei soggetti con autismo), il contatto con gli altri, la conoscenza e l’amicizia fra coetanei dalle esigenze affini, aumentare le abilità e le autonomie personali, in modo da accrescere la consapevolezza di sé e l’autostima. Arcobaleno. Progetto educativo rivolto agli adolescenti (11/17 anni) nato con l’obiettivo di creare occasioni di divertimento e di socializzazione attraverso uscite di gruppo e attività ludiche. Intende stimolare i ragazzi all'autonomia; avvicinarli agli stili di vita propri dell'età anche con la collaborazione di fratelli o parenti coetanei; invitando coloro che fossero interessati a conoscerli e a socializzare. Codice Blu. Progetto di accoglienza dedicato alle famiglie con bambini dai 0 ai 10 anni che condividono la l’esperienza nell’autismo. Sono momenti conviviali, di incontro, gioco e divertimento per tutta la famiglia organizzati in contesti informali e adatti ai bambini. Piccoli passi. Progetto dedicato a genitori e figli che fanno parte del gruppo “Codice Blu” (fascia di età 0/10 anni) attraverso laboratori condotti da genitori e volontari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spot choc a danno della Riviera per promuovere la Calabria, rispetto al nord a rischio Covid

  • Suv tira dritto alla rotatoria, mamma e figlio in scooter centrati in pieno

  • Tragedia sulle strade, militare di stanza a Rimini perde la vita con la figlia 13enne

  • Movida senza mascherine, nei guai diversi locali: multati anche baristi e clienti

  • Malore fatale in mare, turista perde la vita sulla battigia

  • Fiamme nel condominio, i residenti evacuati dai vigili del fuoco

Torna su
RiminiToday è in caricamento