Tenta suicidio per amore, salvato dai Carabinieri

Ha tentato il suicidio ingerendo del detersivo e dell'ammorbidente. A salvare un 25enne sono stati i Carabinieri. Il fatto è avvenuto sabato mattina a Riccione, in un'abitazione in via Moneglia

Ha tentato il suicidio ingerendo del detersivo e dell’ammorbidente. A salvare un 25enne sono stati i Carabinieri. Il fatto è avvenuto sabato mattina a Riccione, in un’abitazione in via Moneglia. Gli uomini dell’Arma hanno chiesto l’intervento del 118, con i sanitari che hanno trasportato il ragazzo all’ospedale Infermi. Dietro l’insano gesto ci sarebbero problemi di natura sentimentale. Fortunatamente solo una brutta paura per il giovane che poco dopo è stato dimesso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      A casa della ex compagna trova la droga tra i peluches del figlio

    • Cronaca

      Ritrovato senza vita nella sua abitazione, era morto da giorni

    • Cronaca

      Da Torre Pedrera ad Amatrice, il racconto del viaggio: "Emozione fortissima" - LE FOTO

    • Cronaca

      Associazione "Fare Ambiente" raccolta solidale per animali in difficoltà

    I più letti della settimana

    • Preso a sprangate da quelli che voleva derubare, parapiglia in centro storico

    • Invasione delle formiche volanti, per le punture nel mirino una specie tropicale

    • Notte di paura: pistola in faccia a una coppia che cammina sul lungomare

    • Bancarotta fraudolenta, sequestrato lussuoso appartamento a Marina Centro

    • I figli litigano e intervengono i genitori, sfiorato lo scontro tra rom e napoletani

    • Ritrovato senza vita nella sua abitazione, era morto da giorni

    Torna su
    RiminiToday è in caricamento