mercoledì, 23 aprile 14℃

Tenta suicidio per amore, salvato dai Carabinieri

Ha tentato il suicidio ingerendo del detersivo e dell'ammorbidente. A salvare un 25enne sono stati i Carabinieri. Il fatto è avvenuto sabato mattina a Riccione, in un'abitazione in via Moneglia

Redazione27 maggio 2012

Ha tentato il suicidio ingerendo del detersivo e dell’ammorbidente. A salvare un 25enne sono stati i Carabinieri. Il fatto è avvenuto sabato mattina a Riccione, in un’abitazione in via Moneglia. Gli uomini dell’Arma hanno chiesto l’intervento del 118, con i sanitari che hanno trasportato il ragazzo all’ospedale Infermi. Dietro l’insano gesto ci sarebbero problemi di natura sentimentale. Fortunatamente solo una brutta paura per il giovane che poco dopo è stato dimesso.

Annuncio promozionale

Riccione
controlli dei carabinieri

Commenti