Terremoto tra Marche e Romagna, il sisma avvertito sulla costa

Il movimento sismico è stato stimato dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia con una magnitudo di 3.6

Forte scossa di terremoto, nella prima serata di venerdì intorno alle 18.50, al confine tra la Romagna e le Marche. Il sisma, che è stato avvertito nella parte sud della provincia di Rimini, è stato stimato dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia con una magnitudo di 3.6 ed ha avuto come epicentro la zona di Apecchio nella provincia di Pesaro-Urbino ma l'effetto è stato avvertito anche a Cattolica. Al momento, in Romagna, non si segnalano danni a cose o persone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dopo il successo dei cappelletti, è il turno dei passatelli: gara di solidarietà per servire il maxi-pranzo

  • Cronaca

    Ristoratore trovato con arsenale di armi della I e II Guerra mondiale

  • Cronaca

    Precipita dal quarto piano, 35enne si salva dalla caduta di oltre 12 metri

  • Cronaca

    L'albergo dell'orrore: sporcizia, muffa e fili elettrici scoperti

I più letti della settimana

  • Forte scossa di terremoto, il sisma avvertito in tutta la Romagna

  • Souvenir della II Guerra Mondiale: in casa 100 mitragliatrici e decine di bombe e granate

  • Scippata nel Borgo San Giuliano, la vittima insegue il ladro e lo sperona in bici

  • Notte brava con l'auto di mamma, al ritorno a casa trova la polizia di Stato

  • Scompare per 24 ore, trovata dopo una notte all'addiaccio in una strada di campagna

  • Riccione, scattano i controlli sui possessori dei cani: multe per il mancato uso del guinzaglio

Torna su
RiminiToday è in caricamento