Terremoto tra Marche e Romagna, il sisma avvertito sulla costa

Il movimento sismico è stato stimato dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia con una magnitudo di 3.6

Forte scossa di terremoto, nella prima serata di venerdì intorno alle 18.50, al confine tra la Romagna e le Marche. Il sisma, che è stato avvertito nella parte sud della provincia di Rimini, è stato stimato dall'Istituto di Geofisica e Vulcanologia con una magnitudo di 3.6 ed ha avuto come epicentro la zona di Apecchio nella provincia di Pesaro-Urbino ma l'effetto è stato avvertito anche a Cattolica. Al momento, in Romagna, non si segnalano danni a cose o persone.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rimini verso la stagione turistica: tutte le novità e il palinsesto delle 150 ‘Cose da fare'

  • Cronaca

    Maxi multa per il parcheggiatore abusivo pizzicato dalla Municipale

  • Cronaca

    Capi d'abbigliamento taroccati, anche Rimini nella maxi operazione della Finanza

  • Cronaca

    La moda vintage diventa solidale con "Lazzaro", il progetto della Caritas

I più letti della settimana

  • Tremendo frontale, in condizioni disperate un bambino presente a bordo

  • Si schianta contro il guardrail e precipita in una scarpata: muore un centauro

  • Ristorante boicottato per razzismo: "Chiudo, non ne posso più, terrò aperto solo l'hotel"

  • Selvaggia Lucarelli: "Della Sarti girano foto più hot di quelle apparse in questi giorni"

  • Anziana spacciatrice nasconde i panetti di hashish nelle parti intime

  • Scoppia la tubatura, camion a rischio di ribaltarsi e hotel allagato

Torna su
RiminiToday è in caricamento