Terremoto, raccolti mille euro per le popolazioni colpite dal sisma

Nel corso della serata, si è tenuta una sottoscrizione a premi, che permesso di raccogliere mille euro, per la Pro Loco del Comune di Visso (Macerata), città colpita dal sisma

Nella gremitissima sala del centro sociale “Viserba 2000” a Viserba di Rimini, di cui è Presidente Oscar Tamburini, si è tenuta una iniziativa a favore della solidarietà.  Alla serata, condotta da Paolo Teti e da Barbara Semeraro “Miss Mamma Italiana Sponsor Top 2016” e ripresa dalle telecamere di Tele Romagna e Rete 8, hanno partecipato diversi leader delle migliori orchestre del panorama folkloristico, tra cui: Daniela Vallicelli; Roberta Cappelletti; Patrizia Ceccarelli; Franco Dolcevita; Giusy dei “3+4”; il maestro Leonardo Vallicelli; Mirella Domeniconi; Maurizio e Settimio “gli Amici del Sole”; il corpo di ballo “le Sirene Danzanti” dei maestri Mirco e Sandra Ermeti; nonché le finaliste del concorso “Miss Mamma Italiana”, che per l’occasione hanno sfilato con i capi dell’Atelier Denise Maretti. La direzione artistica è stata curata dal Maestro Sergio Rossini. Nel corso della serata, si è tenuta una sottoscrizione a premi, che permesso di raccogliere mille euro, per la Pro Loco del Comune di Visso (Macerata), città colpita dal sisma. La somma raccolta, è stata consegnata la sera stessa a Patrizia Serfaustini Assessore al Turismo del Comune di Visso. Per il Comune di Rimini era presente l’assessore Mattia Morolli.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbornia di San Valentino, fermata una dottoressa ubriaca fradicia alla guida: ritirate 18 patenti

  • Vasco Rossi torna a maggio in Riviera per le prove del suo nuovo tour

  • Dramma in stazione, giovane si lancia contro il treno: modifiche alla circolazione

  • Picchiata e costretta a un rapporto sessuale nel parcheggio della discoteca, il bruto arrestato

  • Avvelena il proprio cane con del topicida, il sadico proprietario denunciato

  • Macabra scoperta, ritrovato cadavere nel porto

Torna su
RiminiToday è in caricamento