Decine di chiamate alla Questura: "Vogliamo adottare i cani sequestrati"

Mobilitazione per i cuccioli protagonisti dell'operazione "Luxury dog" che ha sgominato un traffico di animali dalla Slovacchia

Sono state una trentina le telefonate, nel corso della giornata di giovedì, al centralino della Questura di Rimini da altrettanti cittadini che volevano adottare i cuccioli protagonisti dell'operazione "Luxury dog" che ha sgominato un traffico di animali dalla Slovacchia. Anche la redazione di RiminiToday è stata subissata di messaggi da parte di chi voleva dare una casa ai cagnolini. Una mobilitazione che, però, difficilmente si può concretizzare dal momento che non ci sono cuccioli disponibili ad essere adottati. Il numero dei 5mila cani movimentati dall'organizzazione, infatti, si riferisce a quanto è stato ricostruito dagli inquirenti della Polizia di frontiera nel corso dell'inchiesta iniziata un anno fa. Durante le indagini, come è stato puntualmente riportato, sono stati numerosi i sequestri effettuati non solo nel riminese ma anche lungo la tratta utilizzata dai trasportatori. Emblematico è il caso dello scorso 8 marzo quando, nel bolognese, il personale della polizia Stradale di Bologna aveva intercettato un carico.

Ecco come venivano trasportati i cuccioli - IL VIDEO

Potrebbe interessarti

  • Pulire i vetri: addio agli aloni su finestre e specchi

  • "Il parchetto di Miramare tra sbandati che bivaccano ed escrementi umani ovunque"

  • Stop al sudore: come scegliere il deodorante giusto per la tua pelle

  • Gli odori, i ricordi, il marketing e la Sindrome di Proust

I più letti della settimana

  • Fulmine centra azienda agricola, vasto incendio nel deposito delle rotoballe

  • Investimento mortale sulla linea ferroviaria, stop ai treni sulla linea adriatica

  • Lui, lei e l'altro, il triangolo amoroso finisce con pugni e schiaffi nel parco

  • Il Sole 24 ore incorona Rimini come capitale dell’italian lifestyle

  • Perde il controllo e si schianta contro un albero, centauro deceduto sul colpo

  • A Miramare gli hotel dell'orrore: strutture in pessime condizioni igienico sanitarie

Torna su
RiminiToday è in caricamento