Tragedia della solitudine: trovato morto nella sua abitazione, era deceduto da quasi un mese

La macabra scoperta nella giornata di venerdì quando i parenti, non vedendo il congiunto da tempo, hanno avvisato i carabinieri

Foto archivio

Tragedia della solitudine, all'indomani del Natale, con il cadavare di un uomo deceduto da quasi un mese ritrovato nella sua abitazione. Il dramma si è consumato a Cattolica quando, venerdì mattina, i parenti di un 50enne residente nella zona di viale Romagna hanno avvisato i carabinieri dal momento che non avevano notizie del congiunto da oltre 20 giorni. A casa dell'uomo si sono quindi presentati i militari dell'Arma e i vigili del fuoco ma, prima ancora di aprire la porta dell'appartamento, l'odore di decomposizione ha lasciato pochi dubbi su quello che ci potesse essere dall'altra parte. Il cadavere del 50enne è stato così scoperto e, in viale Romagna, i carabinieri hanno chiesto l'intervento del medico legale il quale ha accertato che si è trattato di una morte naturale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si prendono gioco di polizia e quarantena: sesso a 3 in strada davanti al comando

  • "Quelle strane coincidenze", Wuhan e Codogno vicini alla fiera del Sigep

  • Sesso in strada durante la quarantena, individuato il trio di esibizionisti

  • Lutto nella comunità di San Patrignano, si è spenta Maria Antonietta Muccioli

  • Ristoratore stroncato da un improvviso malore nella sua abitazione

  • Diminuiscono i nuovi contagiati. Venturi: "Faccio il tifo per Rimini, ha preso misure draconiane che danno risultati"

Torna su
RiminiToday è in caricamento