Ubriaco fradicio scatena il caos al pronto soccorso e aggredisce la guardia giurata

L'uomo ha dato in escandescenza quando è stato invitato a moderare il suo comportamento all'interno della struttura

Giovedì sera agitato al pronto soccorso dell'Infermi di Rimini quando un cittadino della Repubblica di San Marino, in preda ai fumi dell'alcol, si è presentato al triage pretendendo di essere visitato. Lo straniero, un 32enne, ha fin da subito dato in escandescenza tanto che è intervenuta la vigilanza per cercare di calmarlo. Nonostante questo, il ragazzo non ha dato segni di moderazione e ha aggredito la guardia con calci e pugni tanto da far scattare l'allarme e chiedere l'intervento della polizia di Stato. Sul posto è accorsa una pattuglia delle Volanti con gli agenti che hanno faticato non poco a contenere il sammarinese. Portato fuori dal pronto soccorso, l'aria fredda ha in qualche modo fatto rinsavire l'ubriaco che è stato denunciato a piede libero per le lesioni riportate dalla guardia giurata e per interruzione di pubblico servizio oltre che sanzionato per ubriachezza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fermato tre volte in un giorno: "Voglio godermi la vita, tanto le multe non le pago"

  • Calano ulteriormente i nuovi contagi, meno ricoverati in terapia intensiva

  • Buoni spesa, come richiedere il contributo: 150 euro per ogni componente della famiglia

  • Borrelli allunga la quarantena fino al primo maggio: "Fase 2 forse dal 16"

  • Coronavirus, verso il blocco totale almeno fino a Pasqua: poi si valutano riaperture in "due fasi"

  • Riccione non si ferma e pensa alla nuova stagione turistica

Torna su
RiminiToday è in caricamento